Sara Prati - Giorgio Rinaldi
Il ciclo dei mesi nella civiltà contadina
Ediz. Pendragon

Organizzato come un lunario, il volume descrive mese per mese le attività legate al mondo contadino in Emilia-Romagna: tradizioni, cultura e sapori di un tempo che rinnova le sue stagioni ancora adesso. Ritroveremo nel volume anche consuetudini e riti ormai dimenticati, legati ai cicli della natura, alla religione, alla superstizione, così come filastrocche, fiabe antiche e abitudini alimentari e domestiche che possono insegnarci qualcosa ancora oggi. Usanze, riti, leggende, feste, piatti tipici e persino pratiche magiche: a fare da cornice a questo excursus nella cultura contadina, i vari dialetti emiliano-romagnoli che, con il loro retaggio di sapienza popolare, scandiscono i cicli lavorativi e familiari della vita rurale.

Sara Prati e Giorgio Rinaldi, insegnanti modenesi, sono studiosi di storia e tradizioni locali dediti da quarant’anni alla divulgazione della conoscenza della cultura contadina emiliano-romagnola attraverso conferenze, presentazioni, concerti dialettali, seminari. Hanno al loro attivo una trentina di pubblicazioni di storia locale e folclore. Entrambi, in qualità di esperti di dialetto e tradizioni, sono volti noti della celebre trasmissione televisiva “Mo Pensa Te” di TRC Telemodena diretta da Andrea Barbi e, assieme alla giornalista Claudia Rinaldi, gestiscono la seguitissima rivista on-line folclorecontadino.it.